Cervicite


Che cos’è la cervicite?

La cervicite è l’infiammazione del collo dell’utero (o cervice uterina), la parte inferiore dell’utero posta in fondo al canale vaginale.

Quali sono le cause della cervicite?

Tra le cause più frequenti:

  • Infezioni sessualmente trasmesse: come gonorrea, clamidia, tricomoniasi ed herpes genitale.
  • Reazioni allergiche, per esempio a spermicidi o al lattice dei preservativi.
  • Proliferazione batterica: una crescita eccessiva di alcuni batteri normalmente presenti nella vagina può causare l’infezione della cervice.

Quali sono i sintomi della cervicite?

Spesso la cervicite è asintomatica. I sintomi più comuni, laddove presenti, possono essere:

  • cambiamento di colore, odore e quantità delle secrezioni vaginali
  • prurito e/o bruciori
  • dolori durante i rapporti sessuali
  • sanguinamenti intermestruali e/o in seguito a rapporti sessuali 

Come si effettua la diagnosi?

Per la diagnosi può essere utile una visita ginecologica, nel corso della quale lo specialista effettuerà una palpazione degli organi pelvici e un’osservazione visiva della cervice. Può essere inoltre utile un prelievo di fluido cervicale da far analizzare in seguito e un esame delle urine, per escludere infezioni delle vie urinarie.