Distorsione


Che cos’è la distorsione?

La distorsione comporta un danno articolare, in genere in seguito a un trauma con allungamento o rottura dei legamenti. Le articolazioni più comunemente colpite sono la caviglia, il ginocchio e la spalla.

La distorsione può essere classificata in tre gradi:

  • Primo grado: stiramento dei legamenti.
  • Secondo grado: rottura totale o parziale dei legamenti della capsula articolare, ma con articolazione ancora stabile.
  • Terzo grado: la lacerazione è più seria e causa instabilità articolare.

Quali sono le cause della distorsione?

Le distorsioni sono in genere causate da cadute e traumi. 

Quali sono i sintomi della distorsione? 

I sintomi, generalmente tutti presenti, sono:

  • impotenza funzionale
  • dolore
  • dolore alla mobilizzazione
  • tumefazione edematosa e/o emorragica (in caso di rotture di vasi sanguigni)
  • calore

Come si effettua la diagnosi?

La diagnosi si avvale prevalentemente della radiografia, un esame che consente di verificare la presenza o meno di fratture. Se necessario possono essere prescritte anche ecografia e/o risonanza magnetica.