Encefalite


Che cos’è l’encefalite? 

L’encefalite è un’infiammazione del cervello, la cui origine è spesso dovuta a un virus. La sua insorgenza è più probabile nei soggetti anziani e in coloro che hanno un sistema immunitario fragile.

Se l’infezione colpisce direttamente il cervello si parla di encefalite primaria; l’encefalite secondaria invece si verifica quando l’infezione avviene in un’altra regione del corpo e l’encefalite ne è una conseguenza.

I casi più lievi durano poche settimane e non hanno conseguenze, i casi più importanti invece possono portare ad arresto respiratorio, coma e perfino avere esiti fatali. 

 

Quali sono le cause dell’encefalite?

La causa dell’encefalite non è sempre nota; responsabili dell’infiammazione sono virus (come per esempio Herpes simplex, virus di Epstein-Barr ed Herpes Zoster, enterovirus, virus della rabbia e del morbillo), batteri, funghi e parassiti.

Quali sono i sintomi dell’encefalite?

L’encefalite può manifestarsi con:

  • Mal di testa
  • Febbre
  • Dolori muscolari
  • Dolori articolari
  • Affaticamento
  • Debolezza

Nei casi più seri possono esservi anche:

  • Stato confusionale
  • Agitazione
  • Cambiamenti di personalità
  • Attacchi epilettici
  • Perdita di sensibilità
  • Paralisi locale
  • Debolezza muscolare
  • Allucinazioni
  • Visione sdoppiata
  • Difficoltà a parlare
  • Problemi all’udito
  • Rigidità
  • Nausea e vomito