Insufficienza epatica cronica


Che cos’è l’insufficienza epatica cronica?

Si parla di insufficienza epatica cronica di fronte all’incapacità del fegato di svolgere le proprie funzioni. Questa condizione si sviluppa nel corso di mesi o anni, in cui il tessuto del fegato va gradualmente distruggendosi.

Quali sono le cause dell’insufficienza epatica cronica?

L’insufficienza epatica cronica è in genere dovuta a epatite B, epatite C, assunzione eccessiva e prolungata di alcol, cirrosi, emocromatosi e malnutrizione. 

Quali sono i sintomi dell’insufficienza epatica cronica?

Inizialmente il riconoscimento di questa condizione non è facile, i primi sintomi sono infatti generici (nausea, perdita di appetito, affaticamento, diarrea) e comuni ad altre condizioni.

Con la progressione della malattia, possono aversi: ittero, frequenti emorragie, gonfiori addominali, encefalopatia epatica, sonnolenza e coma.

Come si effettua la diagnosi?

La diagnosi dell’insufficienza epatica cronica si avvale della visita specialistica e di esami quali:

  • esami del sangue
  • ecografie
  • colangiografia
  • TAC
  • biopsie del fegato