Insufficienza renale


Che cos’è l’insufficienza renale?

Si parla di insufficienza renale in presenza di un’impossibilità dei reni a svolgere le proprie funzioni, con ripercussioni sull’equilibrio idrico e salino, sull’eliminazione di acidi e scorie e sulla produzione ormonale.

L’insufficienza renale può essere acuta, quando si sviluppa in maniera molto rapida (da poche ore a pochi giorni), oppure cronica, dallo sviluppo più graduale.

In genere, l’insufficienza renale acuta trattata per tempo può essere una condizione reversibile, ma può avere anche esiti fatali.

L’insufficienza renale cronica invece è irreversibile e una volta raggiunto lo stadio avanzato richiede dialisi o trapianto di rene.

Quali sono le cause dell’insufficienza renale?

L’insufficienza renale acuta può essere dovuta a: un diminuito apporto di sangue necessario ai reni per portare a compimento le proprie funzioni: un danno renale; ostruzione delle vie urinarie, con impossibilità a espellere l’urina tramite la minzione.

L’insufficienza renale cronica, invece, può essere causata da:

  • Diabete
  • Ipertensione arteriosa
  • Aterosclerosi
  • Glomerulonefriti e vasculiti
  • Malattia policistica renale e altre malattie genetiche
  • Ostruzione prolungata del tratto urinario, dovuta a tumori, calcolosi renale o ipertrofia prostatica benigna
  • Reflusso vescicouretrale, con reflusso dell’urina all’interno dei reni
  • Pielonefrite
  • Mieloma multiplo
  • Tossicità da farmaci

Quali sono i sintomi dell’insufficienza renale? 

I sintomi dell’insufficienza renale acuta sono:

  • Riduzione del volume delle urine
  • Ritenzione idrica, con gonfiore di gambe, caviglie o piedi.
  • Sonnolenza
  • Fiato corto, se i liquidi si accumulano nei polmoni (edema polmonare)
  • Affaticamento
  • Confusione mentale
  • Convulsioni o coma, nei casi più seri

I sintomi dell’insufficienza renale cronica hanno uno sviluppo più graduale e non sempre sono immediatamente ricondotti a questo disturbo, proprio perché non specifici.

  • Nausea e vomito
  • Perdita di appetito
  • Affaticamento e debolezza
  • Difficoltà nel prendere sonno
  • Riduzione nella quantità di urina prodotta
  • Confusione mentale
  • Contrazioni muscolari involontarie
  • Gonfiore a piedi e caviglie
  • Prurito persistente
  • Fiato corto, se i liquidi si accumulano nei polmoni (edema polmonare)
  • Ipertensione

Come si effettua la diagnosi? 

La diagnosi dell’insufficienza renale può essere effettuata mediante:

  • Esami del sangue e delle urine
  • Ecografia
  • Scintigrafia
  • Biopsia renale