Ipoparatiroidismo


Che cos’è l’ipoparatiroidismo?

L’ipoparatiroidismo è una malattia caratterizzata dall’insufficiente produzione di ormone paratiroideo da parte delle paratiroidi, con conseguente ipocalcemia, una riduzione dei livelli di calcio nel sangue.

Le paratiroidi sono ghiandole che si trovano nel collo e che sono deputate alla produzione del paratormone, un ormone capace di regolare i livelli di calcio, di fosforo e di vitamina D nel sangue e dunque lo stato di salute dell’osso.

Quali sono le cause dell’ipoparatiroidismo?

In genere, la causa risiede in un danno alle paratiroidi in seguito a un intervento chirurgico alla tiroide, ma può anche derivare da una patologia autoimmune e in questo caso è possibile si associ a iposurrenalismo e a malattie autoimmuni della tiroide. 

Quali sono i sintomi dell’ipoparatiroidismo?

Tra i sintomi si annoverano:

  • dolori addominali
  • unghie fragili
  • cataratta
  • capelli o pelle secchi
  • crampi muscolari
  • spasmi muscolari
  • dolore al viso, alle gambe e ai piedi
  • convulsioni
  • pizzicore alle labbra o alle dita di mani e piedi.

Come si effettua la diagnosi?

La diagnosi si effettua mediante esami del sangue per valutare i livelli di calcio, fosforo, magnesio e paratormone.