Lussazione


Che cos’è la lussazione?

La lussazione è lo spostamento dei capi articolari dalla loro fisiologica posizione all’interno dell’articolazione. Le articolazioni più colpite sono spalla, dita, gomito, ginocchia e fianchi.

La lussazione può essere completa o incompleta: nel primo caso le superfici dei capi articolari infortunati non si toccano più, nel secondo caso invece mantengono un contatto.

Quali sono le cause della lussazione?

Le lussazioni possono essere traumatiche, congenite o patologiche. Le traumatiche sono le più comuni e sono in genere legate a pratica sportiva o a incidenti.

Le lussazioni congenite sono spesso dovute alla presenza di malformazioni dei capi articolari che si manifestano nei bambini alla nascita o nei mesi successivi; ne è un esempio la lussazione congenita dell’anca.

Le lussazioni patologiche comprendono invece tutte le forme di alterazioni dei rapporti articolari dovute ad altre patologie.

Quali sono i sintomi della lussazione?

La lussazione si manifesta con gonfiore e sensazione di calore all’articolazione, dolore e deformazione.

Come si effettua la diagnosi?

La diagnosi si avvale di esame fisico nel corso di una visita specialistica. Se necessario, il paziente può essere sottoposto a radiografia o a risonanza magnetica.