Otosclerosi


Che cos’è l’otosclerosi? 

L’otosclerosi è una malattia ereditaria a carico della capsula ossea che riveste l’orecchio interno. Rappresenta la causa più comune di ipoacusia acquisita e nella maggior parte dei casi è bilaterale e dunque colpisce entrambe le orecchie. Interessa maggiormente le donne e l’incidenza è maggiore tra i 20 e i 40 anni.

Quali sono le cause di otosclerosi?

La causa non è ancora nota.

Quali sono i sintomi di otosclerosi?

L’otosclerosi si manifesta con:

  • Ipoacusia trasmissiva (con compromissione della via aerea e conservazione della via ossea), dovuta in genere al progressivo blocco dell’articolazione stapedo-ovalare. Se i focolai di otosclerosi interessano la coclea l’ipoacusia è neurosensoriale.
  • Acufeni.
  • Vertigini, più tipiche delle fasi avanzate di malattia.  

Come si effettua la diagnosi?

Per la diagnosi ci si avvale di esame audiometrico ed esame impedenzometrico.