Rene policistico


Che cos’è il rene policistico?

Il rene policistico è una malattia genetica che si caratterizza per la formazione di cisti all’interno dei reni; si tratta di formazioni non tumorali piene di liquido.

Con il passare del tempo, le cisti possono anche svilupparsi anche in altri organi, come per esempio nel fegato e nel pancreas.

Tra le complicazioni del rene policistico vi è la perdita della funzionalità renale. 

Quali sono le cause del rene policistico?

La malattia ha ala sua base anomalie genetiche. La malattia renale policistica autosomica dominante, per esempio, rappresenta il 90% circa dei casi e per svilupparla è sufficiente ereditare un gene mutato da uno dei due genitori. A oggi sono stati individuati due geni a essa associati.

La forma recessiva, in cui è necessario ereditare una copia anomala del gene da entrambi i genitori, è invece più rara e finora è stata associata ad un solo gene.

Quali sono i sintomi del rene policistico?

In genere, la malattia è asintomatica all’esordio. Possono poi aversi:

  • pressione alta;
  • presenza di sangue nelle urine;
  • dolore alla schiena o al fianco;
  • mal di testa;
  • aumento delle dimensioni dell’addome;
  • minzione frequente;
  • calcoli ai reni;
  • scompenso renale;
  • infezioni alle vie urinarie o ai reni.

Come si effettua la diagnosi? 

Per la diagnosi può essere utile un’ecografia.