Toxoplasmosi


Che cos’è la toxoplasmosi?

La toxoplasmosi è una parassitosi, una malattia provocata dall’infezione di un parassita (Toxoplasma gondii), che può trasmettersi all’uomo attraverso gli animali, in particolare i gatti, il cibo, carne cruda di maiale e di pecora, vegetali contaminati da feci di gatto.

In genere, il sistema immunitario è in grado di difendere l’organismo dalla malattia, ma in alcune condizioni di fragilità ciò non si verifica (gravidanza, infezione da HIV, terapie di immunosoppressione).

Particolare attenzione deve essere posta in gravidanza, la toxoplasmosi infatti può essere molto pericolosa per il feto e può essere responsabile di aborti o problemi di sviluppo mentale.

Quali sono le cause della toxoplasmosi?

La malattia è causata da Toxoplasma gondii, un parassita che si riproduce sessualmente solo nei gatti e può infettare animali, uccelli e uomo trasferendosi nell’organismo.

Quali sono i sintomi della toxoplasmosi?

I sintomi della toxoplasmosi si manifestano a distanza di un mese dall’infezione, ma in condizioni di difese immunitarie normali, il parassita viene tenuto sotto controllo anche per tutta la vita.

Tra i sintomi si annoverano:

  • Dolori muscolari
  • Gonfiore dei linfonodi
  • Mal di testa
  • Febbre
  • Stanchezza
  • Mal di gola