Tubercolosi


Che cos’è la tubercolosi?

La tubercolosi è una malattia infettiva causata dal Mycobacterium tubercolosis, un batterio che si trasmette per via aerea attraverso la saliva emessa dagli individui ammalati quando starnutiscono o tossiscono.

La malattia non si manifesta sempre immediatamente, il sistema immunitario infatti può mantenere a lungo il batterio in uno stato di quiescenza, questo poi può iniziare a moltiplicarsi con l’abbassamento delle difese dell’organismo.

Quali sono le cause della tubercolosi?

La malattia è scatenata dal batterio Mycobacterium tubercolosis, in particolare da 2 delle 5 varietà note: quella umana e quella bovina.

Quali sono i sintomi della tubercolosi?

I sintomi caratteristici della tubercolosi sono: tosse, dolore al torace, febbre, sudorazioni e perdita di peso. Con il passare del tempo può inoltre aversi la presenza di sangue nell’espettorato. 

Come si effettua la diagnosi?

Per la diagnosi ci si avvale in genere del test della tubercolina (o di Mantoux). Se la reazione è positiva, il paziente è già entrato in contatto con il Mycobacterium tubercolosis e pertanto si rendono necessari ulteriori esami:

  • analisi al microscopio dell’espettorato per verificare la presenza del batterio;
  • radiografia toracica per verificare il coinvolgimento dei polmoni;
  • test dell’interferone gamma;
  • TAC:
  • eventuale broncoscopia.