Ulcera cutanea


Che cos’è l’ulcera cutanea? 

L’ulcera cutanea è una perdita di tessuto della pelle, dovuta al fallimento del processo di riepitelizzazione che non riesce a rigenerare la pelle. A seconda della durata dell’infiammazione, l’ulcera può essere acuta o cronica.

Sono un esempio di ulcera cutanea: l’ulcera da decubito, l’ulcera diabetica, del piede, l’ulcera del cavo orale, quella dell’occhio, l’ulcera vascolare e quella dei genitali.

Quali sono le cause dell’ulcera cutanea?

L’origine dell’ulcera dipende anche dalla sua localizzazione. Le ulcere cutanee vascolari sono conseguenti a un trauma, responsabile di una perdita tissutale. Altre cause possono essere tumori della pelle, malattie vascolari e patologie autoimmuni con coinvolgimento vascolare. Un inadeguato apporto di sangue determina le ulcere da decubito, che spesso colpiscono pazienti obbligati a stare a letto a lungo.

Quali sono i sintomi dell’ulcera cutanea?

Le ulcere sono accomunate dal dolore. Altri sintomi possono essere:

  • Gonfiore
  • Arrossamento
  • Sanguinamento 

Come si effettua la diagnosi?

Per la diagnosi delle ulcere possono essere utili esami del sangue (per valutare glicemia e proteine) ed esami come ecocolor doppler, arteriografia e flebografia.