Cataratta


Che cos’è la cataratta?

La cataratta è un problema di carattere oculistico, che si caratterizza per un’opacizzazione del cristallino, la lente che consente di mettere a fuoco le immagini sulla retina.

Quali sono le cause della cataratta?

L’opacizzazione del cristallino è in genere riconducibile all’aggregazione e all’ossidazione delle proteine del cristallino stesso, un processo che progredisce con l’invecchiamento.

Nella quasi totalità dei casi, questa malattia è legata all’invecchiamento ed è pertanto detta senile. Le cataratte giovanili, invece, hanno un’origine congenita o possono essere causate da farmaci, traumi e malattie agli occhi o sistemiche.

Tra le altre cause: l’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti, il diabete e il fumo.

Quali sono i sintomi della cataratta?

Il sintomo caratteristico è l’annebbiamento progressivo della vista. Possono inoltre aversi abbagliamento alla luce frontale e sdoppiamento delle immagini e talvolta un iniziale curioso miglioramento della vista.

Come si effettua la diagnosi?

La diagnosi si effettua nel corso di una visita oculistica. Possono rivelarsi utili i seguenti esami:

  • esame biomicroscopico completo con lampada a fessura;
  • esame completo della refrazione e della acutezza visiva.