Cellulite orbitaria


Che cos’è la cellulite orbitaria?

La cellulite orbitaria è una condizione che interessa la zona intorno all’occhio. Si tratta di un’infiammazione e infezione a carico della regione orbitale e periorbitaria, che colpisce la parte anteriore del setto orbitario ma che può coinvolgere anche le strutture posteriori.

Si presenta inizialmente come neoformazione calda e dolente che si estende rapidamente in 5-10 giorni.

Quali sono le cause della cellulite orbitaria?

Nella maggior parte dei casi è una complicanza della sinusite ed è dunque legata alla presenza di alcuni microorganismi (S. pneumoniae, S. aureus, S. piogene e H. influenza).

Quali sono i sintomi della cellulite orbitaria?

Questa patologia può causare alterazione della visione e della motilità oculare.

Possono inoltre aversi:

  • edema delle palpebre;
  • palpebre arrossate e calde;
  • rigonfiamento della congiuntiva per l’accumulo di liquidi (chemosi congiuntivale);
  • rigonfiamento verso l’esterno del bulbo oculare (esoftalmo irriducibile);
  • dolori all’occhio (dolori orbitari e periorbitari).

In alcuni casi il paziente può avvertire:

  • febbre
  • nausea
  • vomito
  • debolezza generale
  • reazione meningea, delirio, coma. 

Come si effettua la diagnosi?

La diagnosi si effettua nel corso di una visita specialistica. Possono inoltre essere utili l’imaging radiologico e la TC orbite e seni.