Gastrite


Che cos’è la gastrite?

La gastrite è un’infiammazione a carico della parete interna dello stomaco. Può essere acuta o cronica: nel primo caso, i sintomi si manifestano all’improvviso, mentre nel secondo caso, la malattia si sviluppa lentamente e perdura nel tempo.

In alcuni casi, un suo mancato trattamento potrebbe condurre allo sviluppo di ulcere.

Quali sono le cause della gastrite?

La gastrite è legata a un indebolimento della barriera difensiva dello stomaco, una condizione che consente l’azione infiammatoria degli acidi dei succhi gastrici.

Questo indebolimento può essere dovuto a:

  • invecchiamento fisiologico
  • assunzione regolare di antidolorifici e abuso di farmaci antinfiammatori
  • consumo eccessivo di alcol
  • stress
  • reazioni autoimmuni
  • patologie come il reflusso biliare o la malattia di Crohn
  • infezioni batteriche, in particolare da parte di Helicobacter pylori.

Quali sono i sintomi della gastrite?

Questo disturbo si manifesta con dolore, bruciore e crampi allo stomaco, nausea, vomito, una sensazione di pienezza dopo aver mangiato. In alcuni casi, però, può essere asintomatico.

Come si effettua la diagnosi?

La diagnosi si effettua nel corso di visita medica. Se il medico lo riterrà opportuno il paziente potrebbe essere sottoposto a gastroscopia.