Lussazione della spalla


Che cos’è la lussazione della spalla?

Si parla di lussazione della spalla quando viene a mancare il contatto tra la testa dell’omero e la cavità glenoidea, il punto cioè in cui si articola con la scapola. Questo infortunio è più comunemente anteriore, ma può essere anche posteriore. La lussazione tende a recidivare.

Quali sono le cause della lussazione della spalla?

Le cause di questo infortunio sono spesso di natura traumatica – comuni i traumi nel corso di attività sportiva, così come cadute e incidenti stradali – e in rari casi può essere ricondotto a una patologia degenerativa.

Una naturale minor rigidità dei tendini e delle strutture capsulo legamentose è un fattore di rischio per la lussazione.

Quali sono i sintomi della lussazione alla spalla?

La lussazione della spalla si manifesta con intenso dolore e con l’impossibilità di compiere qualsiasi movimento con la spalla. Alla palpazione inoltre, la testa dell’omero appare scivolata sotto l’ascella (se la lussazione è anteriore) o posteriormente a essa (lussazione posteriore).

Come si effettua la diagnosi?

La lussazione della spalla è facilmente diagnosticabile nel corso di una visita, mediante esame fisico del paziente. Se opportuno, verrà prescritta una radiografia o una risonanza magnetica.