Pancreatite acuta


Che cos’è la pancreatite acuta?

La pancreatite acuta è un’infiammazione che interessa il pancreas. Può essere lieve o severa, esordisce all’improvviso con un forte dolore addominale, e in genere deriva da una calcolosi biliare.

Quali sono le cause della pancreatite acuta?

La pancreatite acuta è spesso conseguente a una calcolosi biliare, una patologia che interessa più di frequente le donne.

Possono poi favorire la pancreatite acuta:

  • l’alcolismo
  • anomalie anatomiche del pancreas
  • tumori
  • l’aumento dei trigliceridi nel sangue
  • l’assunzione di alcuni farmaci
  • può anche essere una complicanza di manovre endoscopiche sul pancreas.

Quali sono i sintomi della pancreatite acuta?

Il sintomo caratteristico è un forte dolore addominale che può associarsi a nausea, vomito e febbre. Il dolore interessa in genere la parte alta dell’addome (a sbarra), ma può anche interessare il dorso (a cintura).

Nelle forme più lievi i sintomi possono regredire rapidamente, mentre in quelle più gravi possono evolvere in setticemia, shock e insufficienza renale e respiratoria.

Come si effettua la diagnosi?

Oltre alla visita specialistica, possono essere utili:

  • esami del sangue, anche per verificare se i valori di alcuni enzimi (amilasi e lipasi) prodotti dal pancreas hanno subito un aumento; se il tessuto pancreatico è danneggiato, infatti, queste sostanze passano nel circolo sanguigno e gli esami rilevano valori aumentati.
  • Tac dell’addome con mezzo di contrasto.
  • Ecografiaper verificare la presenza di calcoli biliari.