Tumore del pancreas


Che cos’è il tumore del pancreas?

Il pancreas, collocato in profondità nell’addome, è deputato alla produzione di ormoni ed enzimi. Quest’organo può essere colpito da diverse forme tumorali, ma la più comune è l’adenocarcinoma, che origina nei dotti che trasportano gli enzimi digestivi.

Quali sono le cause del tumore del pancreas?

Le cause di questo tumore non sono note. Tra i fattori di rischio si segnalano:

  • Età, con un maggior rischio dopo i 60 anni.
  • Sovrappeso e obesità.
  • Pancreatiti, cioè le infiammazioni croniche del pancreas.
  • Diabete
  • Fumo
  • Casi di tumore al pancreas in famiglia
  • Malattie genetiche in famiglia che possono aumentare il rischio di cancro, come la mutazione del gene BRCA2, la sindrome di Peutz-Jeghers, la sindrome di Lynch, il melanoma-nevo multiplo atipico familiare.

Quali sono i sintomi del tumore del pancreas? 

I principali sintomi con cui si manifesta questa neoplasia sono:

  • Ittero, ovvero colorito giallo della cute e delle sclere.
  • Dolore, in genere sordo, localizzato a sbarra ai quadranti addominali superiori e non di rado irradiato posteriormente al dorso.
  • Nausea, mancanza di appetito, perdita di peso.
  • Improvvisa insorgenza di diabete.

Come si effettua la diagnosi?

Esami utili alla diagnosi di questo tumore possono essere:

  • Ecotomografia
  • TC
  • Risonanza Magnetica
  • Colangio-risonanza Ecoendoscopia (EUS)
  • Colangio-pancreatografia endoscopica retrograda (ERCP)
  • Colangiografia percutanea transepatica (PTC)
  • Tomografia ad Emissione di Positroni (PET)