Cossu Marco


Specialità di competenza:

Tipologia di attività:

  • Interventi chirurgici
  • Visite specialistiche

Il dott. Marco Cossu, specialista urologo, è dirigente medico di primo livello presso la Struttura Complessa a Direzione Universitaria (S.C.D.U.) Urologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga di Orbassano (Torino).

Si è laureato nel 1996 presso l’Università degli Studi di Cagliari con la votazione di 110/110 e lode e ha conseguito il diploma di specializzazione in Urologia nel 2001 con il punteggio di 50/50.

Nel corso degli anni, ha maturato una significativa esperienza professionale prima presso la Clinica Urologica dell’Università degli Studi di Cagliari e successivamente, dal 2001, presso l’Ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano (To).

Vincitore di concorso, dall’agosto del 2002 a tutt’oggi, il dott. Cossu è dirigente medico di primo livello presso la Struttura Complessa a Direzione Universitaria (S.C.D.U.) Urologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga diretta dal Prof. F. Porpiglia, con il riconoscimento di elevate competenze tecnico-professionali, con incarico di “Diagnosi ecografica urologica”. È responsabile dell’ambulatorio di ecografia trans rettale prostatica, referente della Calcolosi Urinaria e dell’Endoscopia Urologica con particolare riferimento al trattamento dell’Urolitiasi con metodiche mini invasive ureteroscopiche (ordinarie e in urgenza) e percutanee e al trattamento dei tumori uroteliali delle alte e basse vie urinarie (oltre al trattamento della patologia benigna prostatica anche di grandi dimensioni).

Ha studiato e promosso tecniche endoscopiche innovative percutanee mini-invasive come la “Micro-Ecirs” presentando lavori dell’iniziale esperienza all’86° Congresso Nazionale della Società italiana di Urologia (SIU) e al 13° Congresso Nazionale della Società Italiana di Endourologia (IEA) risultando Vincitore del premio come “Miglior video”; la comunicazione e il video del lavoro sono stati accettati al Congresso mondiale (2014) della Società Europea di Urologia (EAU) e della Società Americana di Urologia (AUA).

Esegue routinariamente biopsie prostatiche con metodica “Fusion” che permette di diagnosticare i tumori prostatici mirando le prese su aree individuate alla risonanza magnetica nucleare (RMN) con metodica innovativa e in via di ulteriore sviluppo.

Collabora con i colleghi radioterapisti come consulente dedicato, per l’applicazione di markers fiduciari (semini d’oro) intraprostatici pre RDT.

Complessivamente il dott. Marco Cossu ha eseguito oltre 7.000 interventi urologici prevalentemente endoscopici (trattamento di calcolosi reno/ureterale-percutanei e ureteroscopici, tumori uroteliali vescicali e pieloureterali, ipertrofia prostatica, etc) ma anche di chirurgia maggiore (cistectomie, derivazioni urinarie, etc).

È autore/coautore di diversi articoli scientifici pubblicati su riviste nazionali ed internazionali dotate di Impact Factor incentrati prevalentemente sul trattamento della litiasi urinaria e metodiche mininvasive.

È membro della Società Italiana di Urologia (SIU) e dell’IEA (Associazione Italiana di Endourologia) e della Società Europea di Urologia (EUA).