De Paolis Paolo


Specialità di competenza:

Tipologia di attività:

  • Interventi chirurgici
  • Visite specialistiche

Presidente della Società italiana di Chirurgia
Direttore di Chirurgia Generale d’Urgenza e Pronto Soccorso
Ospedale Molinette e CTO
Città della Salute e della Scienza di Torino

Il dott. Paolo De Paolis si occupa di chirurgia generale prevalentemente orientata alla chirurgia addominale, chirurgia mininvasiva e laparoscopica. In particolare presso la Clinica Fornaca esegue interventi di chirurgia per ernia inguinale, femorale (o crurale), ernia ombelicale e della parete addominale come i laparoceli con tecnica laparoscopica minivasiva. A tale riguardo vanta una casistica tra le più importanti per numero e risultati di casi trattati. Ha costituito con i suoi collaboratori un “ernia team” presso la Clinica Fornaca che si prende cura del paziente con problematiche di ernia dalla diagnosi fino alla totale ripresa delle attività personali, professionali e sportive. Il trattamento chirurgico dell’ernia con tecnica laparoscopica prevede un ricovero in Day Hospital con impegno dalle 8 alle 18 circa. La sera dell’intervento si rientra in autonomia al proprio domicilio e già dal giorno successivo si riprendono le normali attività personali
Altro campo specialistico è la chirurgia per i calcoli della cistifellea.

La calcolosi della colecisti, o colelitiasi, se sintomatica richiede l’intervento di colecistectomia laparoscopica con approccio mininvasivo che presso la clinica Fornaca è stato ottimizzato con ricovero limitato a 24 ore. L’impiego di tali tecniche permette un recupero postoperatorio molto precoce delle proprie attività sostanzialmente senza dolore anche grazie alle minime cicatrici residue. La possibilità di concordare tempi ed orari per esami ed intervento chirurgico permette di pianificare in modo ottimale le necessità del Paziente ed i suoi tempi di recupero.
Questo rende ragione della soddisfazione nostra e dei nostri pazienti.

L’esperienza in questi campi è maturata nel corso di anni con continui contatti e stage all’estero organizzando anche corsi di perfezionamento in questi ambiti. Inoltre è referente delle Scuole Nazionali di Laparoscopia della Società Italiana di Chirurgia (SIC) e dell’Associazione dei Chirurghi Ospedalieri Italiani (ACOI).