Zenga Francesco

Specialità di competenza

Tipologia di attività

Interventi chirurgici, Visite specialistiche

Il dottor Francesco Zenga, medico specialista Neurochirurgo è Direttore Responsabile della Chirurgia del Basicranio e Ipofisaria della Città della Salute e della Scienza di Torino. È specializzato in chirurgia del basicranio, neuroncologia e interventi integrati con ultrasuoni e neuronavigazione; disturbi della circolazione liquorale e terapia chirurgica della nevralgia del trigemino. Si occupa di chirurgia vertebrale mini-invasiva e trattamenti conservativi per la cura del mal di schiena e dell’ernia del disco cervicale e lombare

Il dottor Zenga si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Torino nel 1999 con punteggio di 110/110, lode e dignità di stampa. Vincitore del premio OPTIME dell’Unione Industriale di Torino come miglior laureato dell’anno. Si è specializzato in Neurochirurgia presso l’Università di Torino nel 2004 con punteggio di 70/70 e lode.

Da marzo 2005 a dicembre 2008 Dirigente Medico presso la Neurochirurgia dell’Ospedale Sant’Anna di Como. Da gennaio 2009 a giugno 2011 Dirigente Medico presso la Clinica Neurochirurgica degli Spedali Civili di Brescia. Da luglio 2011 a ottobre 2020 Dirigente Medico con incarico dirigenziale di Elevata Specializzazione e Complessità presso la Neurochirurgia della Città della Salute e della Scienza di Torino. Attualmente Dirige la Struttura Dipartimentale di Chirurgia del Basicranio e Ipofisaria presso il Dipartimento di Neuroscienze della Città della Salute e della Scienza di Torino.

Il dottor Zenga ha eseguito, come chirurgo principale/primo operatore, più di 2500 interventi di chirurgia del basicranio anteriore (meningiomi, adenomi ipofisari, craniofaringiomi, cordomi del clivus e condrosarcomi) con utilizzo di endoscopio 3D e microscopio; chirurgia del basicranio laterale e posteriore (meningiomi, neurinomi dell’acustico e del trigemino); neuroncologia con utilizzo di tecniche awake (interventi a paziente sveglio per controllo e monitoraggio delle funzioni cerebrali) per il trattamento di gliomi ed astrocitomi e interventi integrati con Ultrasuoni, Neuronavigazione e Fluorescenza; interventi endoscopici per disturbi della circolazione liquorale (idrocefalo normoteso); terapia chirurgica della nevralgia del trigemino e del nervo facciale; chirurgia vertebrale mini-invasiva per stenosi del canale vertebrale, spondilolistesi ed ernie del disco cervicali e lombari.

È Professore a contratto nella Scuola di Specializzazione in Neurochirurgia e nei Master di I e di II livello dell’Università di Torino. È autore e coautore di pubblicazioni scientifiche edite su riviste internazionali. Ha svolto numerosi soggiorni sia di studio, sia di lavoro in qualità di Invited Professor in prestigiosi centri di neurochirurgia europei, americani e giapponesi per perfezionare ed insegnare la chirurgia del basicranio, la chirurgia endoscopica e la chirurgia neurovascolare. È stato direttore, co-direttore e organizzatore di più di 40 corsi pratici di chirurgia del basicranio e di chirurgia vertebrale. Ha fatto parte, in qualità di membro eletto, del consiglio direttivo della Società Italiana di Neurochirurgia.

Professionista dipendente o convenzionato con la A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino con rapporto esclusivo, operante in regime di libera professione intra-moenia.