Lutto in Fornaca, è mancato il dottor Luigi Parigi


parigi-foto

Un grave e inatteso lutto ha colpito domenica 26 agosto il mondo di Humanitas Torino: il dottor Luigi Parigi, da molti anni tra i più apprezzati anestesisti della Clinica Fornaca e, dall’estate 2017, responsabile di Anestesia, Rianimazione e Terapia antalgica dell’Ospedale Humanitas Gradenigo, è deceduto nella sua abitazione torinese a seguito di un malore improvviso.

Nato il 15 agosto del 1954, laureato in Medicina e Chirurgia nel 1979 e specializzato in Anestesia e Rianimazione nel 1982, il dottor Parigi aveva lavorato per molti anni all’Ospedale Maria Vittoria e all’Ospedale Martini di Torino. Aveva sempre  abbinato alle riconosciute doti professionali un patrimonio di umanità e generosità che lo aveva fatto apprezzare da pazienti, medici e personale assistenziale sanitario sia nel corso della sua lunga attività in Fornaca al fianco di illustri chirurghi della Clinica sia nell’ultimo anno in Gradenigo, dove aveva tenuto a battesimo il nuovo servizio di Rianimazione e dato impulso all’attività di Terapia antalgica che lo vedeva tra i maggiori specialisti a livello regionale.

Alla famiglia Parigi giunga il caloroso e sincero cordoglio della Direzione, di tutti i medici e di tutti i dipendenti della Clinica Fornaca.