Con l’arrivo di nuovi macchinari Technogym si amplia l’offerta della palestra della Clinica Fornaca


Percorsi di riabilitazione ancora più completi grazie all’arrivo di macchinari di ultima generazione.

Tecnologicamente all’avanguardia, per trattamenti sempre più personalizzati studiati sulle esigenze di ogni singolo paziente: sono queste le parole chiave della palestra della Clinica Fornaca, che offre percorsi di riabilitazione ancora più completi grazie all’arrivo di macchinari di ultima generazione: sono la “Leg Press REV” e la “Leg Extension REV” di Technogym, leader di mercato in questo settore, che vanno ad aggiungersi agli altri attrezzi già a disposizione negli spazi di corso Vittorio Emanuele II, 91.

«Il percorso di riabilitazione – spiega il dottor Luca Tomaello, medico fisiatra della Clinica Fornaca – consiste nel recuperare la migliore funzionalità possibile sia dei pazienti che si sono sottoposti a un intervento chirurgico, sia di coloro che a seguito di  un trauma o di una patologia cronica necessitano di un trattamento riabilitativo conservativo».

Fondamentale dunque è l’individuazione del più efficace percorso di ripresa che tenga conto delle caratteristiche, delle esigenze e soprattutto della diagnosi del paziente. «Questo è lo standard della riabilitazione moderna che noi specialisti garantiamo ai nostri pazienti  e possiamo farlo anche grazie al supporto di macchinari di ultima generazione» – continua il dottor Tomaello. «In Clinica Fornaca  riusciamo a pianificare il miglior percorso di riabilitazione, misurando con la massima precisione e in maggior sicurezza i carichi, come quelli di appoggio e di forza: sono parametri oggettivi attraverso cui possiamo monitorare costantemente l’andamento del percorso di recupero del paziente e a modularlo nel tempo».

Aggiunge Thomas Kirst, responsabile della Fisioterapia della Clinica Fornaca: «In palestra lavoriamo su uno spettro ampio di problematiche che riguardano tutto il corpo, da quelle che coinvolgono spalla e anca a quelle di ginocchio e colonna, dalla rieducazione del passo al rinforzo dei muscoli di schiena e tronco, fino alla riabilitazione del pavimento pelvico. Oltre agli strumenti classici come spalliera, pesi, clavette, cavigliere, palloni ed elastici, il Kinesis e la linea Leg Press REV e Leg Extension REV di Technogym ci consentono di pianificare dettagliatamente un programma di esercizi anche combinati, attraverso l’impostazione digitale di più parametri, come velocità di esecuzione dell’esercizio, carico e forza, offrendo quindi al paziente un recupero personalizzato, più rapido ed efficace».