Radiologia - diagnostica per immagini


Il Servizio di Diagnostica per Immagini di Fornaca è tra i più avanzati del panorama piemontese, con un parco macchine integralmente rinnovato, e locali e gestione affidati ad un pool di coordinatori di indiscusso livello internazionale.

Dal 2004 il Servizio è convenzionato con la 1° Scuola di Specializzazione in Radiodiagnostica dell’Università degli Studi di Torino, diretta dal Prof. Giovanni Gandini.

Il Servizio è suddiviso in Radiologia Diagnostica, Interventistica, Neuroradiologia e Radiologia muscolo-scheletrica.

Radiologia Diagnostica

Le attrezzature, tutte di ultima generazione, sono così suddivise:

  • la sala radiologica digitale ove si eseguono tutti gli esami “tradizionali”, anche con l’impiego di mezzi di contrasto per lo studio del tubo digerente (dalla valutazione della deglutizione al clisma del colon con doppio contrasto), sia delle vie escretrici urinarie (urografia e cistografia di eliminazione), sia di altri apparati (isterosalpingografie, fistulografie ecc);
  • l’ecografo, con un sofisticato colordoppler, permette di effettuare tutte le indagini (anche endocavitarie: transrettali e transvaginali) ed una precisa valutazione della morfologia dei vasi (con calcolo elettronico del grado di stenosi) e della vascolarizzazione delle lesioni espansive, eventualmente anche con l’uso del mezzo di contrasto e.v.;
  • la Tomografia Computerizzata (TC) è una modernissima apparecchiatura con 40 banchi (40 sezioni del corpo vengono acquisite con un’unica rotazione del tubo radiogeno intorno al paziente), che consente di studiare qualsiasi segmento corporeo in tempi brevissimi (8 secondi per lo studio del torace e dell’addome) per valutazioni con un’altissima definizione non solo degli organi interni, ma anche di tutti i vasi, anche i più esili, come le arterie coronarie;
  • la Risonanza Magnetica da 1,5 Tesla “MAGNETOM Avanto”. I sistemi MAGNETOM di ultima generazione sono dotati della tecnologia più innovativa al servizio della diagnostica a risonanza magnetica. Dispongono dello spettro completo della applicazioni clinico-diagnostiche più avanzate, quali ad esempio l’imaging senologico, l’imaging cardiologico e l’imaging neurologico inclusivo anche della possibilità di realizzare studi funzionali.

Radiologia Interventistica

È inoltre a disposizione un arco a C digitale con il proprio tavolo operatorio, per eseguire non solamente le procedure di Radiologia Interventistica biliare e urinaria o di Endoscopia (ERCP) operativa, ma anche tutti gli esami di radiologia vascolare diagnostica ed interventistica (dall’angioplastica periferica alle endoprotesi per il trattamento degli aneurismi) in condizioni di assoluta sterilità.

Neuroradiologia

Negli ultimi anni la Neuroradiologia ha visto l’evoluzione esponenziale dei propri strumenti, in particolare della Risonanza Magnetica. La Sezione dedicata presso la Clinica Fornaca mette a disposizione apparecchiature ad alta intensità di campo e dotate delle più recenti acquisizioni di software.

La Diagnostica per Immagini in ambito muscolo-scheletrico

La Clinica Fornaca presenta in ambito muscolo-scheletrico le seguenti possibilità diagnostiche:

  • Radiologia digitale con telecomando ed amplificatore di brillanza: con questo sistema è possibile gestire l’immagine migliorandone la qualità e fornendo dettagli su determinate patologie. E’ inoltre possibile eseguire esami panoramici (telemetrie arti inferiori, telecolonna, esami sotto carico, esami funzionali) con misurazioni elettroniche. Con il controllo scopico si possono eseguire procedure di interventistica con fluoroscopia quali vertebro-plastiche, termoablazioni, infiltrazioni mirate.
  • Apparecchio ecografico di alta fascia con sonde dedicate per lo studio della patologia muscolo-scheletrica associata anche a Pwcolordoppler ed eventuale uso di MDC. E’ inoltre possibile eseguire infiltrazioni e biopsie ecoguidate.
  • TC spirale multibanco per lo studio delle strutture scheletriche con ricostruzioni multiplanari e 3D. Esami contrastografici intra-articolari anch’essi con ricostruzioni multiplanari (artroTC)
  • RM da 1,5 tesla per esami in ambito muscolo-scheletrico con e senza MDC paramagnetico delle varie articolazioni e delle strutture muscolo-tendinee.