Centro per le lesioni nervose

Tunnel carpale, lesioni traumatiche, neuropatie, paralisi e tumori del nervo periferico: sono molte le patologie che interessano il sistema nervoso, una vera e propria “rete autostradale” lungo la quale corrono le informazioni dirette al nostro cervello.

In Fornaca è attivo un Centro dedicato per diagnosi, cura, riabilitazione e follow up dei disturbi dei nervi, nato dalla stretta collaborazione tra specialisti di discipline differenti per prendere in carico a 360° il paziente.

Sistema nervoso periferico: i disturbi trattati

Le patologie trattate includono lesioni traumatiche di nervi periferici degli arti superiori e inferiori, paralisi del plesso brachiale e paralisi ostetriche, tumori del nervo periferico, deficit dell’arto superiore, neuropatie:

  • SINDROMI DA INTRAPPOLAMENTO
    • Sindrome del tunnel cubitale
    • Sindrome del tunnel tarsale
    • Meralgia parestetica
    • Sindrome dell’egresso toracico
  • LESIONI DEL PLESSO BRACHIALE
  • TETRAPLEGIA E LESIONI MIDOLLARI
  • TUMORI DEI NERVI
    • Schwannomi (neurinomi), neurofibromi
    • Tumori maligni dei nervi

Il percorso di cura

L’esame d’elezione è l’elettromiografia, cui si possono aggiungere esami di diagnostica per immagini come ecografie, radiografie o risonanza magnetica. In sede di prima visita verrà poi valutato il miglior percorso di cura in base alla complessità della patologia.

La chirurgia prevede procedure microchirurgiche di neurolisi, ricostruzione nervosa (come ricostruzione con innesti o neurotizzazioni) o trasferimenti tendinei e chirurgia palliativa nelle paralisi inveterate.

L’équipe

La peculiarità del Centro è la multidisciplinarietà dei professionisti coinvolti, d’eccellenza e di grande esperienza: il prof. Diego Garbossa, Direttore della S.C. Neurochirurgia Universitaria dell’Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino e docente di Neurochirurgia presso l’Università degli Studi di Torino a comporre l’équipe, il dott. Bruno Battiston, Direttore della U.O. di Chirurgia della Mano e dell’arto superiore del C.T.O. di Torino, il dott. Paolo Titolo, ortopedico esperto in Microchirurgia e Chirurgia della mano, la dott.ssa Francesca Vincitorio e il dott. Andrea Lavorato, neurochirurghi.

Neurochirurghi e ortopedici insieme permettono di integrare le rispettive competenze al servizio del paziente, in modo innovativo, di fronte a disturbi e patologie che toccano uno dei sistemi più delicati del nostro organismo.